IL MARGINE

IL MARGINE casa editrice
LA SOLITUDINE DI OMRAN
  • di Vincenzo Passerini Giorgio Romagnoni
  • LA SOLITUDINE DI OMRAN
  • Profughi e migranti, cronache di una rivoluzione
  • COLLANA Orizzonti
  • pp. 272
  • prezzo di copertina: EUR 15,00 - prezzo scontato: EUR 12,75 (-15%)
  • 978-88-6089-208-9
  • argomenti: Attualità;  Emarginazione;  Giustizia;  Islam;  Nonviolenza;  Pace;  Politica;  Religioni;  Solidarietà;  Storia; 

Presentazione

Testo di Vincenzo Passerini
Storie disegnate di Giorgio Romagnoni

Prefazione di Armando Zappolini

«C’è tutta la solitudine delle vittime nell’immagine di Omran Daqneesh, il bimbo di cinque anni salvato da un bombardamento ad Aleppo e seduto in un’ambulanza, il volto coperto di sangue e polvere, lo sguardo immobile. È la solitudine del più indifeso degli esseri umani, il bambino, di fronte a qualcosa che può solo subire e non capire. L’immagine suscita potenti emozioni, come quella del piccolo profugo Aylan, trovato morto su una spiaggia della Turchia.
Ma le emozioni svaniscono in fretta, la solitudine resta. Aylan è dimenticato, i profughi mal sopportati o respinti. Perfino criminalizzati, perché il nostro mondo, così perverso, è capace di trasformare le vittime in carnefici pur di salvare la propria coscienza o cercare di prendere un po’ di voti. Chiamatela, se volete, civiltà».

Per inserire un commento è necessario fare il login

torna a inizio pagina

Codice fiscale/Partita IVA/Registro Imprese TN: 01959460229 - Capitale sociale € 37.800,00 i.v.
sede legale: Via Delle Laste 3 - 38121 Trento - c.c.p. 70643549 intestato a Casa editrice IL MARGINE

© Copyright 2006 Casa editrice IL MARGINE - Design by Arsweb - Powered by eZ publish online booking software